musicaurbis

LA PERLA BAROCCA :
intorno a J.S. BACH

 

VIA LUCE ENSEMBLE BAROCCO

Agathe Mayeres & Peter Vizard direttori

Noé Chapolard baritono

Martin Roux oboe/oboe d’amore

26 luglio 2019 

Chiesa di S. Andrea, Spello

ore 21,15

PROGRAMMA

Endlich, endlich wird mein
Joch BWV 56

Ich habe genug BWV 82
aria : Ich habe genug
récitatif : Ich habe genug
aria : Schlummert ein, ihr matten Augen
récitatif : Mein Gott ! Wenn kömmt das schöne ? Nun !
aria : Ich freue mich auf meinen Tod

Concerto in A-dur for Oboe d’amore BWV 1055
I. Allegro
II. Larghetto
III. Allegro ma non tanto

Es ist vollbracht BWV 159
Nur du wirst mein Gewissen stillen BWV 78
Der Glaube schafft der Seele Flügel BWV 37
Du bist mein Helfer, Trost und Hort BWV 73
Leichtgesinnte Flattergeister
BWV 181
Tue Rechnung! Donnerwort
BWV 168

BIOGRAFIA

Dir. Agathe MAYERES & Peter VIZARD
Noé CHAPOLARD, baritono
Martin ROUX, oboe / oboe d’amore
Naoko CALLET-NAKATANI, violino 1
Clémence HAZAËL-MASSIEUX, violino 2
Camille BERARD, viola
Jean-Christophe MARQ, violoncello
Léonard LEPISSIER, contrabbasso

VIA LUCE

L’Associazione Via Luce mira a stimolare la creazione, a diffondere e promuovere il patrimonio artistico europeo, in particolare nel campo musicale. La sua missione principale è quella di sostenere un ensemble musicale composto da una cinquantina di giovani professionisti che provengono, per la maggior parte la maggior parte, da conservatori nazionali o regionali, pôles supérieurs francesi e università.
Questo ensemble è stato creato nel 2016, sotto l’impulso di Agathe Mayeres e Peter Vizard. Via Luce si definisce come un gruppo a geometrie variabili, composto da un ensemble vocale e da un ensemble strumentale, i cui membri sono reclutati attraverso audizioni, e, secondo le necessità, da musicisti aggiuntivi.

Progettato come luogo di formazione per i suoi musicisti che sono guidati da personalità riconosciute nel mondo musicale, e anche come luogo di diffusione del patrimonio musicale presso il pubblico, Via Luce si avvicina ad un repertorio estremamente vario che spazia dalla musica barocca alla musica contemporanea. Per promuovere l’inserimento di giovani professionisti nel mondo musicale, Via Luce propone diversi tipi di formazione come: musicista orchestrale (acquisizione di riflessi artistici e tecniche essenziali), solista
(possibilità per cantanti e strumentisti di esibirsi accompagnati dall’orchestra di Via Luce), direttore musicale (possibilità di esibirsi dirigendo l’orchestra o il coro di Via Luce). Attribuendo grande importanza alla rete territoriale, Via Luce associa regolarmente, nel suo approccio artistico, altri gruppi musicali (Orchestre-Atelier Ostinato, Orchestra del
Conservatorio Regionale di Nantes, RomEnsemble della Civica Scuola delle Arti di Roma), nonché scuole elementari e secondarie, comprese le CHAM (classi di musica con orari particolari). Creare ponti tra la pratica artistica e il mondo della ricerca storica e musicologica è un’altra priorità di Via Luce: i concerti sono il più possibile supportati da presentazioni, tavole rotonde, giornate di studio e di formazione. Via Luce sviluppa i suoi progetti in collaborazione con prestigiose istituzioni pubbliche e private: Università (Paris-Sorbonne), Accademie (Nantes), società scientifiche (Société Paul Claudel), Fondazioni (Rothschild, Fondation pour la Mémoire de la Shoah), Centri culturali (Istituto Goethe), Musée Dauphinois di Grenoble.

AGATHE MAYERES
Ha iniziato gli studi musicali presso il Conservatorio di Jean-Philippe Rameau (Paris 6) dove ha vinto diversi premi (piano, formazione musicale, musica da camera). Ha continuato la sua formazione presso il Conservatorio Regionale di Boulogne-Billancourt e poi si è perfezionata con il pianista italo-argentino Fausto Zadra, discepolo di Vincenzo
Scaramuzza, presso la Scuola Internazionale di Losanna (Fondazione CIEM-Mozart). Contemporaneamente alla sua formazione musicale, ha iniziato a studiare presso l’Università di Paris-Sorbonne, dove ha conseguito successivamente un Master di Amministrazione e gestione della musica ed un Master di Storia della Musica e Musicologia. Nel frattempo, i dieci anni trascorsi come corista a Radio France gli hanno permesso di partecipare a numerosi concerti, sia in Francia che all’estero, sotto la direzione di direttori di fama nazionale ed internazionale. Sulla scia di questa determinante esperienza, Agathe Mayeres ha creato, nel 2016, con Peter Vizard, l’Ensemble Via Luce, di cui assume la direzione vocale. Nel 2017, Agathe Mayeres vince il concorso per divenire direttore di Conservatorio della città di Parigi.

PETER VIZARD
Ha iniziato la sua carriera come maestro al King’s College di Cambridge, prima di studiare pianoforte, organo, canto e direzione al Royal College of Music, musicologia all’Università di Cambridge e musica elettroacustica al Conservatorio Nazionale di Parigi. Dopo una carriera come direttore di canto di coro e orchestra, cantante, giornalista, produttore radiofonico e pianista accompagnatore, ha lavorato per oltre 20 anni come direttore della Scuola Nazionale di Musica e di danza della Haute-Loire ed in seguito del Conservatorio Frédéric Chopin di Parigi. Quando si è ritirato dal servizio pubblico nel settembre 2016, con Agathe Mayeres ha fondato l’Ensemble Via Luce.
Si concentra su un nuovo sguardo alle grandi opere della musica classica.