7 - 27 ottobre 2022

CONCERTI, EVENTI, LABORATORI

Ingresso libero

Progetto articolato in quattro concerti di Musica da Camera 
ed un Laboratorio gratuito ad uso degli studenti delle Scuole Secondarie superiori.

Il progetto è volto ad indagare sugli aspetti meno noti del poeta, scrittore e regista. 
Pier Paolo Pasolini è stato sempre affascinato dal linguaggio musicale, con una vera e propria passione verso il repertorio classico. È stato giovane studente di violino, appassionato estensore di scritti su Johann Sebastian Bach, autore di testi per canzoni, sua è la citazione “Vorrei essere scrittore di musica”, sua è la ricerca poetica della parola-suono.
In Pier Paolo Pasolini tutto è suono. Suonano le parole nei suoi romanzi, suona il mondo creato dalle sue poesie, suonano le colonne sonore dei suoi film in cui troviamo numerosi riferimenti ad autori classici, tra i quali possiamo citare Mozart, Beethoven, Chopin, realizzando un “Dialogo” tra parole e musica, una riflessione continua circa il rapporto tra linguaggio musicale e linguaggio poetico.
Pasolini ravvisa una forte passione per l’Opera grazie anche alla sua amicizia con Maria Callas, per la quale realizza tra l’altro la trasposizione cinematografica della “Medea”. 

ll laboratorio di approfondimento letterario e musicale avrà luogo presso la sede di Via Bari n. 22 (zona Piazza Bologna), mentre i concerti si svolgeranno presso la Biblioteca di Villa Leopardi, Via Makallè, Roma

Il progetto, promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, è vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2022 – Riaccendiamo la Città, Insieme
curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE

X